Home  //  Benvenuti!  //  Tradizione al passo coi tempi
CLOSE
Vacanza senza pensieri
Benve­nuti!

Tradizione e modernità.

I nostri valori

Come locanda, lo Jochele ha alle spalle oltre 200 anni di storia e tradizione. L'edificio che lo ospita, tuttavia, risale a un passato ben più remoto. Nel corso dei secoli, le sue stanze hanno visto entrare e uscire innumerevoli volti: di contadini e commercianti, di abitanti del posto e viaggiatori provenienti da lontano. Venuti a incontrare facce note e gente nuova. A parlare, mangiare e festeggiare. Ai tavoli dello Jochele sono state fatte scommesse e vendute proprietà, strette nuove amicizie e dichiarati grandi amori. Qui si è filosofeggiato e spettegolato e, alle volte, bevuto qualche bicchierino di troppo. L'hotel ristorante Jochele è da sempre un luogo di incontro. E lo sarà anche in futuro. Miriam e Michi Hainz sono determinati a traghettare la cultura dell'ospitalità tipicamente altoatesina nel presente – nel rispetto delle antiche usanze… e con la mente aperta alle nuove tendenze.

Uno sguardo alle cronache familiari

Anton Hilber, agricoltore di Falzes e antenato degli attuali albergatori, comprò lo Jochele nel 1792 e ne fece una modesta locanda. All'epoca, la clientela era composta per lo più da umili contadini. Rare erano le visite a Falzes degli abbienti rappresentanti della borghesia di Brunico. Così, nel 1909 Anton si vide costretto a vendere lo Jochele. Tempo dopo, tuttavia, fu in grado di riacquistarlo e da allora la locanda è di proprietà della famiglia. Nel 1951, lo Jochele fu ampliato dalla coppia Hilber-Hainz e convertito in hotel. Nel 1986, Christl e Paul Hainz presero posto al timone dello storico albergo e oggi il testimone è passato a Miriam e Michi Hainz. Loro è il compito di traghettare le antiche tradizioni nel presente.

Solo un momento – stiamo caricando i contenuti…